Martedì, 10 23rd

Last updateLun, 22 Ott 2018 6pm

A Univela-Campione progetti, barche e regate

 
Week-end importante per il centro velico (e non solo) Univela-Campione, adagiato sulla riva lombarda del Garda. Domenica mattina breve conferenza stampa di presentazione per inaugurare i Master della Andrew Simpson Foundation, progetto britannico, dedicato alla medaglia d'oro dei Giochi Olimpici Pechino 2008 (classe Star, in barca con Iain Percy), scomparso in mare a San Francisco, durante un test con i grandi catamarani volanti della Coppa America nel 2013. Univela diventerà l'hub europeo del progetto inglese.
Nell'occasione lo skipper statunitense Harry Melges ha presentato  la nuova flotta dei "Melges 14", un singolo molto interessante per le giovani leve. Harry Melges III è figlio del leggendario Harry "Buddy" Melges, il campione che può vantare l'oro olimpico nella Classe Soling (Monaco 1972, era in barca con William Bentsen e William Allen), due titoli mondiali in due classi olimpiche (Star e Soling), e, a completare una terna unica, la Coppa America, vinta nel 1992 con "America³" (leggasi America Cubed) contro "Il Moro di Venezia" (dell'industriale Raul Gardini, skipper Paul Cayard), sul mare di fronte a San Diego, in California. Melges III, anche lui campione del mondo di vela, è ora l'animatore delle flotte dei vari "Melges", quasi tutte firmate dallo studio Reichel & Pug, altri grandi protagonisti delle regate di Coppa America e dell'Offshore marino, una serie di barche costruite da vari cantieri in tutto il mondo. 
Gli ospiti presenti alla base di Campione hanno anche potuto ammirare due catamarani volanti della classe Flying Phantom del consorzio svedese "Artemis". Saranno utilizzati per una serie di corsi per la navigazione con i Foil (le alette tipo aliscafo). 
Dopo questo week-end di presentazioni e brindisi, Univela-Campione si appresta ad organizzare, dal 5 all' 8 maggio, il Campionato d'Europa del trimarano Weta, barca adatta anche ai velisti con disabilità in ambito motorio. Si concretizzeranno poi altri eventi, come sempre co-promossi, in collaborazione con il Circolo Vela Gargnano e con il patrocinio di Regione Lombardia. Tra questi c'è la quarta "Nations Cup" per i team del doppio 420 (18-21 maggio), il trofeo "Alpe del Garda" con i 49ER, Fx e 29Er (12-14 luglio) e il Mondiale ed Europeo del singolo "Splash" (20-28 luglio).
Nelle due foto: a sinistra un piccolo "Melges 14" e a destra un catamarano "Artemis Flying Phantom".
 
 
 
Sei qui: Home A Univela-Campione progetti, barche e regate