Martedì, 08 20th

Last updateDom, 18 Ago 2019 10am

Si può camminare per 2465 km? Ve lo spiega Elio

Questa è la locandina che annuncia la nuova edizione di «Villa 2018 - Natale in Piazza», e, aggiungo io, non solo Natale, ma dal 24 dicembre al 6 gennaio. Villa - lo dico per quell'unico lettore nostro che non è oriundo - è un borghetto delizioso, incastonato fra Gargnano e Bogliaco. Davvero un gioiellino. Da parecchi anni ormai i fedelissimi allestiscono un capiente tendone e per un par di settimane lo tengono vivo (e riscaldato!) con pomeriggi piacevoli fra chiacchierate amichevoli e interessanti e qualche calice di bianco, che non guasta mai, anche per la temperatura...interna. Si parte il 24, l'ho già detto ma lo ripeto, e si chiude il 6, l'Epifania tutte le feste le porta via. Il calendario degli appuntamenti, se volete, ve lo leggete. Io mi limito a segnalare - gioco in casa - la data di venerdì 28, quando il mio amico Elio Forti si farà forza e racconterà con parole e immagini uno per uno i 2465 chilometri che ha misurato a piedi fra Navazzo, Monte di Gargnano, e Nazaré, porto lusitano affacciato sull'Atlantico. Ricordiamo solo le tappe «benedette»: Lourdes, Santiago de Compostela e Fátima. Ho sentito spesso, durante la sua avventura durata 51 giorni, dire da qualcuno dei miei compaesani "l'é matt". No, Elio Forti matto non è. Anzi, è uno che sa quello che vuole. Chi ne vuol sapere di più venga venerdì 28 al tendone nella piazzetta-bomboniera di Villa. Magari poi, si pappa anche una fetta di panettone.

Sei qui: Home Si può camminare per 2465 km? Ve lo spiega Elio