Domenica, 06 20th

Last updateLun, 14 Giu 2021 9am

Gira e rigira, tutto il mondo è malpaese

Sembrano banalità questi vecchi motti, ma contengono sempre una verità popolare, spicciola ma sensata. Potrei cambiare il titolo e metterci un bel «l'erba del vicino è sempre più verde», avrebbe la stessa valenza. Quello che vorrei essere capace di esprimere è che noi italiani, pur con tutti i nostri difettacci, non siamo né peggio né meglio degli altri che popolano 'sto globo. Lo spunto me lo ha dato la vignetta che una amica di Barcellona mi ha inviato. Non credo che serva nessun tipo di traduzione, è intuitiva. Il nesso è con le lamentazioni che ho dovuto sorbire da qualche mio compaesano/a, al mio rientro nel mio buen retiro di Navazzo, Comune di Gargnano, Lago di Garda. Uno dei temi di lamentazione a scatto fisso è quello della vaccinazione. La vignetta mi offre l'appiglio per confermare: tutto il mondo è paese. Quello che mi avvilisce, e dovrebbe avvilire tutti, è lo sfacelo, la caduta libera, della classe politica e dirigenziale che partorisce solo confusione. Prendete la Lombardia: hanno sostituito il "famoso" Gallera con la altrettanto famosa signora Letizia Moratti, hanno ripescato tal Bertolaso (ve lo ricordate no? Protezione Civile, Civile?) per sostituire qualcun altro in ossequio al mutato vento politico, avanti le destre!!!. La logica è sempre quella: fatti più in là che al tuo posto mi ci metto io. Bene, cosa è successo? Esattamente niente, anzi no è successo qualcosa: la Lombardia viaggia oggi su dati nettamente peggiori di un anno fa. Ricordate la data? Domenica 8 marzo 2020, tutti confinati in casa per settimane, mesi. Son passati più di dodici mesi e da lunedì 15 marzo 2021 siamo ancora chiusi in casa. Facciamo sacrifici adesso per salvare il turismo la prossima estate, vi chiudiamo in casa adesso per salvare le feste di natale e Capodanno. Stavolta, per lo meno, non hanno neppure fatto finta di "salvare" Pasqua e Pasquetta: reclusi, punto e basta. Sapete che vi dico? A' ridatece Gallera!!!

Intanto siamo sbarcati su Marte, ci hanno fatto vedere di che colore è il suolo, mentre non riusciamo a vedere la faccia dei nostri cari che muoiono negli ospedali. Fra poco, casualmente, incontreranno gli immunologi che vagano per trovare lassù un vaccino che metta tutti d'accordo, visto che qui non ci riescono, e la gente intanto se la fa sotto. Stavolta, signori pseudo scienziati ne avete davvero combinate di tutti i colori. Ma non siete mai stati zitti. Il virus della apparizione televisiva è molto più forte del COVID-19. E anche su questo, Italia-Spagna 1 a 1.

Gira il mondo gira, nello spazio senza fine...cantava Jimmy Fontana...

Oh mondo
Soltanto adesso io ti guardo
Nel tuo silenzio io mi perdo
E sono niente accanto a te
Il mondo
Non si è fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà
 
Intanto la nostra tartaruga, iberica o italiana che sia, va al suo passo. Lento.
Sei qui: Home Gira e rigira, tutto il mondo è malpaese