Lunedì, 05 10th

Last updateMer, 05 Mag 2021 5pm

I fratelli Damilano - Nati per vincere

SPORT Atletica leggera
AUTORE Giorgio Barberis, torinese, giornalista dal 1974 al 2006 al quotidiano «La Stampa», autore di parecchi libri, fra i quali voglio ricordare «D'oro e di azzurro», dedicato alla celebrazione degli uomini e delle donne italiani che hanno vinto la medaglia d'oro olimpica.
EDITORE Fusta Editore - Saluzzo - collana Sportivissimi - Prima edizione: novembre 2020 - https://fustaeditore.it/shop/54-sportivissimi
CONTENUTO A quarant'anni dal titolo olimpico sui 20 km di marcia conquistato sulle strade del Parco adiacente lo Stadio Lenin, a Mosca, un editore che ha come sua missione editoriale quella di valorizzare la sua terra, ha voluto celebrare quell'indimenticabile successo in un contesto più ampio, quello della famiglia Damilano, dei tre fratelli che ne furono artefici: Sandro, il primo nato, Giorgio, il primo nato dei due gemelli (distaccò il fratellino di dieci minuti), e Maurizio, il più piccolo. Un racconto nel quale non c'è solo atletica, marcia, medaglie. Storia di sport, ma soprattutto di umanità, di uomini e delle loro origini, delle loro famiglie: ci sono i genitori, i figli, le mogli, i figli dei figli, i nipoti. Ci sono perfino il parroco, il sindaco, e una serie di «figuranti» importanti, su cui troneggia la figura di quel grande uomo che fu Pino Dordoni, e poi gli altri atleti internazionali e nazionali, i giornalisti, gli allenatori. Dei tre primattori l'autore ci regala dettagli della loro vita anche extrasportiva, gli importanti impegni professionali, per esempio. E la famiglia, soprattutto la Famiglia, quella di cui sentiamo l'importanza, o la mancanza per i meno fortunati. Un mosaico completo, merito dell'autore, ovviamente.
UNA FRASE Un capitolo è dedicato ai ricordi di dirigenti, atleti, giornalisti, ce ne sono un bel po'. Da lì ho selezionato alcune frasi che mi son piaciute in modo particolare. Fabio Monti:"Maurizio, Giorgio, Sandro. Hanno marciato (...) senza stancarsi, simbolo di quello che l'Italia pigra, approssimativa e sedentaria sa esprimere quando decide di cambiare passo e di fare le cose per bene. La serietà, la compostezza, la sobrietà, lo spirito di sacrificio sono sempre state le caratteristiche di questo triumvirato, che il mondo ci invidia. Le medaglie non cadono mai dal cielo...". Ancora Fabio:" Ricordare la loro storia serve a tenere viva la memoria storica di un popolo, che quando si impegna arriva dove gli altri possono soltanto augurarsi di arrivare".
ACQUISIZIONE Omaggio dell'autore e dell'editore 
ANNOTAZIONI Interessanti i due inserti di fotografie, una parte nota che si riferisce ai grandi eventi, e una parte che è uscita dai cassetti dei tre fratelli.
Sei qui: Home Cartastorie I fratelli Damilano - Nati per vincere