Mercoledì, 11 30th

Last updateLun, 12 Set 2022 10am

Un dono cartaceo agli amici dell'Atletica Piacenza

 
 

Erano sei scatoloni ben pieni quelli che ho depositato nella sala del Campus Pino Dordoni di Piacenza, quelllo dove c'è l'unica pista di atletica esistente in quella provincia. Quella sala serve alle società piacentine per riunioni, per le varie organizzazioni di gare, ma anche come biblioteca. E questo non può che farmi piacere, nella speranza che ci sia qualcuno a cui venga la curiosità di sedersi in quella sala e sfogliare un libro, una rivista. Difficile dite? Speriamo...Ed è proprio facendo leva sulla speranza che ho deciso di donare ai miei amici dell'Atletica Piacenza, eredi di alcuni club degli anni...era tanto tempo fa...per i quali ho speso le mie scarse doti di atleta, questa mezza quintalata di pubblicazioni tecniche che affollavano la mia biblioteca nella sede di Navazzo. Mi piangeva il cuore che questi libri e riviste andassero dispersi, o peggio ancora distrutti. Anche perchè una gran parte li avevo ricevuti in eredità da altri, e quindi avevo il dovere di rispettarli. Se poi verranno letti, o almeno sfogliati, beh, quello è un altro problema. So che sono in buone mani, che l'amico Giuliano Fornasari che cura lo spazio biblioteca è persona seria e appassionata e che, a sua volta, avrà rispetto di queste pubblicazioni. Che si affiancheranno ad altre che avevo già donato qualche anno fa.

Breve cerimonia, si fa per dire, presenti Sergio Morandi, oggi presidente onorario della società, Giuliano Fornasari, e Ennio Buttò, tecnico di quell'Andrea Dallavalle, giovane triplista di grandi mezzi, nono lo scorso anno ai Giochi Olimpici a Tokyo, titolare di un 17.35 di primato personale che la dice lunga sul suo valore. Con me c'erano gli amici Alberto Zanetti Lorenzetti e Enzo Gallotta.  Le foto che corredano queste righe sono state scattate da Alberto.

Sei qui: Home Un dono cartaceo agli amici dell'Atletica Piacenza