Martedì, 08 20th

Last updateDom, 18 Ago 2019 10am

Il linguaggio della suburra d'obbligo al Governo

«...al comizio di stasera potrei mandare a cagare...». Detto poi da un individuo (di cui non voglio neppure pronunciare il nome) che fa parte del Governo di una Nazione, questo è semplicemente ripugnante. Non è la prima volta, non sarà certamente l'ultima. Ma piace a questa generazione di italiani che hanno smarrito tutto: educazione, vocabolario, trebisonda politica. Avanti così, educhiamo i giovani a questo linguaggio da suburra; mi è capitato, recentemente, di sentirne un paio poco più che adolescenti usare la stessa frase, e altre anche peggio, contro il padre e la madre. Siamo (o siamo stati?) il Paese di Dante, Petrarca, Manzoni, Ungaretti, siamo il Paese che ha tesori di letteratura e di arte. Oggi abbiamo abbondanza di selvaggi bovari da saloon del Far West.

Sei qui: Home Il linguaggio della suburra d'obbligo al Governo